La responsabilità sociale e ambientale prevede innanzitutto il rispetto di un codice morale. La nostra ambizione è quella di creare e sviluppare un vero e proprio ecosistema nella rete delle imprese ADEO.

UN DATORE DI LAVORO RESPONSABILE

ADEO si impegna, in tutte le imprese aderenti alla sua rete.

Nei confronti dei collaboratori

Per il rispetto e per la condivisione, per garantire un ambiente favorevole allo sviluppo personale e professionale, per favorire l'iniziativa e la responsabilità. Formazione, sicurezza e benessere sul luogo di lavoro costituiscono sempre un interesse comune, all'interno della rete.

 

In Spagna, Leroy Merlin ha introdotto una settimana dedicata alla prevenzione negli ambienti di lavoro. In Italia, Bricocenter propone formazione in modalità e-learning sulla sicurezza e la prevenzione nei luoghi di lavoro. In Francia, Bricoman ha avviato la formazione “Scuola dei mestieri”.

LAVORARE PER UN HABITAT SOSTENIBILE
ADEO si impegna, in tutte le imprese aderenti alla sua rete.

Nei confronti dei clienti

Nell'offrire i migliori prodotti al miglior prezzo, nel garantire che siano realizzati in condizioni etiche, nel cercare soluzioni efficaci e personalizzate, nel contribuire alla realizzazione di un habitat sostenibile e accessibile a tutti.

RISPETTARE L'AMBIENTE
ADEO si impegna, in tutte le imprese aderenti alla sua rete.

Nei confronti dell'ambiente

- Nel ridurre l'impatto ambientale nella costruzione dei nuovi punti vendita.
- Nel ridurre il consumo di acqua e di energia.
- Nel limitare il consumo di carta.
- L'intero sito di TERRADEO ha ottenuto il certificato di alta qualità ambientale (HQE, Haute Qualité Environnementale).

INVESTIRE NELLA SOCIETÀ
ADEO si impegna, in tutte le imprese aderenti alla sua rete.

Nei confronti della comunità

Nell'intervenire nella vita della città, nel collaborare con le ONG per sostenere iniziative di solidarietà, in particolare quelle dei dipendenti. La fondazione Leroy Merlin ha sviluppato una strategia nei confronti dei temi Habitat e disabilità/Habitat e dipendenza